in

Asprilla bacchetta Muriel: “Ora dia il massimo in Nazionale”

Asprilla bacchetta Muriel: “Ora dia il massimo in Nazionale”

asprilia_Muriel_Nazionale
Fonte immagine: Twitter

La pausa dei campionati per via degli impegni delle Nazionali ci consente di vedere alcuni dei protagonisti della Serie A con le maglie delle rispettive rappresentative. Tra quelli che suscitano maggiore curiosità c’è anche Luis Muriel. Il bomber colombiano sta facendo le fortune dell’Atalanta, grazie a un rendimento mai avuto in carriera e un paragone con Ronaldo che continua a gravargli sulle spalle.

Tuttavia, in patria non tutti sono contenti per ciò che sta facendo vedere il numero 9 nerazzurro. Soprattutto perché mentre nel nostro campionato Muriel sta facendo faville, con la maglia della Nazionale colombiana non ha ancora mostrato tutto il suo potenziale. Allora ecco che arrivano le critiche e le punzecchiature da parte di chi, come Faustino Asprilla, ha fatto vedere grandi cose sia in Italia che in patria.

Serve di più

Asprilla, intervistato dai colleghi di Tuttomercatoweb, ha fatto capire di aspettarsi di più da Muriel: “In questi anni ha accumulato abbastanza esperienza per giocare ad altissimi livelli. A 29 anni credo che sia nell’età giusta per potersi imporre nel calcio che conta. Evidentemente non era ancora maturo, adesso invece ha acquisito quella consapevolezza necessaria per trasformarsi in un campione. Deve ancora migliorare però con la maglia della Colombia. Io non capisco perché non riesca a giocare quattro cinque partite di alto livello con la Nazionale con lo stessa continuità che ha con la maglia dell’Atalanta. Credo che Luis sia un po’ in debito con la nazionale”.

Leggi anche...  Hierro contro l’Atalanta: “I top club italiani sono altri”

Anche perché fin da ragazzino, Muriel dimostrava di avere qualcosa di speciale: “Quando aveva 15 o 16 anni aveva delle doti che lasciavano immaginare un futuro grandioso. Aveva corsa, tecnica, velocità, progressione che promettevano molto di più di quello che ha fatto sinora. Oggi evidentemente si è finalmente convinto delle sue straordinarie qualità e i numeri parlano chiaro: è diventato un grande giocatore con l’Atalanta. E adesso lo sia con la Colombia”.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter

Sommario
Asprilla bacchetta Muriel: “Ora dia il massimo in Nazionale”
Titolo
Asprilla bacchetta Muriel: “Ora dia il massimo in Nazionale”
Descrizione
Faustino Asprilla si aspetta qualcosa in più da Luis Muriel. L’ex attaccante del Parma vuole vedere una Colombia trascinata dal bomber dell’Atalanta.
Autore