in

Incidente Zanardi: archiviato il caso.

Parla Marco Ciacci, il camionista coinvolto nel caso. 

zanardi share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @zanardiofficial

Ancora una volta si torna a parlare di Alex Zanardi e del terribile incidente che gli ha stravolto la vita. Questa volta è la Procura a farlo, predisponendo l’archiviazione del caso non avendo riconosciuto da parte di Marco Ciacci alcuna responsabilità colposa.

Intanto, quel 19 giugno 2020 ha segnato e cambiato per sempre molte vite: oltre quella di Zanardi in modo drastico, causando il dolore e la preoccupazione della sua famiglia e dei suoi cari, anche quella del camionista coinvolto, non è più la stessa.

Marco Ciacci parla e si dice ancora profondamente scosso e turbato per l’accaduto, in quanto sono terribili la sensazione e l’angoscia che gli hanno lasciato quell’incidente e tutto ciò che ne è conseguito che ha messo a repentaglio la vita di un uomo.

L’uomo inoltre afferma: “La mia famiglia è stata travolta dagli eventi. Mia moglie e i miei figli, due gemelle di 9 anni e un ragazzino di 14, accendevano la TV e vedevano il nome del babbo trattato come se fosse il responsabile dell’incidente. Erano confusi, arrabbiati perché sapevano che il loro padre si era comportato bene e non aveva responsabilità” e ancora aggiunge: “ è stato un incubo durato più di un anno e anche se sapevo di non avere responsabilità sono stato malissimo. Ho continuato a sognare l’incidente, ho rivisto attimo dopo attimo il momento dello scontro, ho cercato di capire se avessi potuto evitarlo”. 

Leggi anche...  Federica Pellegrini saluta: “È stato un viaggio incredibile”

Nonostante la sua non colpevolezza Marco porterà sempre un enorme peso sul cuore: “Questa cosa mi segnerà tutta la vita, non si può dimenticare anche se hai la coscienza pulita. Ci ho pensato mille volte”. 

A questo si aggiunge anche che la famiglia di Zanardi molto probabilmente vorrà fare ricorso per una decisione con cui evidentemente non si trova d’accordo.

In mezzo a queste trafile giudiziarie, mandiamo a Zanardi un sincero augurio di ripresa così da tornare a godersi la sua famiglia e i suoi cari, ma anche a tutti gli altri coinvolti in questa vicenda di avere la forza di andare avanti.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @zanardiofficial

Sommario
Incidente Zanardi: archiviato il caso.
Titolo
Incidente Zanardi: archiviato il caso.
Descrizione
Incidente Zanardi: il Gip archivia il caso. Marco Ciacci non ha alcuna responsabilità colposa.
Autore