in

Il ritorno di Ansu Fati: “Ora devo continuare così”

Ritorno e gol per il talento del Barcellona

ansu fati ritorno share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @ansufati

Quella che sta vivendo il Barcellona è una stagione a dir poco particolare. L’estate che si è ormai conclusa è stata quella del clamoroso addio di Lionel Messi il cui rinnovo di contratto non è stato possibile a causa delle pessime condizioni economiche del club. Condizioni che hanno portato a un mercato al risparmio e alla ricostruzione di un organico basato sui giocatori già in rosa e su diversi giovani di belle speranze.

Una serie di identikit che in casa blaugrana portano a un solo nome, quello di Ansu Fati. Il talentuoso giocatore cresciuto nella Masia è tornato dopo un lungo infortunio e ha segnato subito, contro il Rayo Vallecano: “Sono contentissimo per il gol ma anche e soprattutto per la vittoria. A livello personale voglio ringraziare i medici e tutti i fisioterapisti che sono stati con me durante tutto questo percorso. Adesso però devo continuare ad allenarmi accumulare minuti nelle gambe e scendere in campo più volte possibile. In questo momento sono un di più”.

La maglia di Leo

Naturalmente per Ansu Fati, noto in Italia per aver eliminato l’Inter dalla Champions di due anni fa, c’è tutta la voglia di tornare in pianta stabile con i blaugrana: “Cercherò di aggiungere tutto quello che sono in grado di offrire quando e se il mister mi darà la possibilità di farlo. Il rientro è importante, il gol aiuta ad alleggerire la tensione ma devo lavorare ancora tanto. Il campionato è ancora molto lungo e abbiamo appena iniziato”.

Leggi anche...  Sherwood avverte Solskjaer: “Ronaldo diventerà l’allenatore dello United”

Il tutto con addosso la maglia numero 10, che a Barcellona è stata di Messi e Ronaldinho: “La “10” è una responsabilità ma anche un orgoglio. Per me è un onore  poterlo ereditare il numero di  Leo e devo ringraziare  i capitani per avermi dato l’opportunità di indossarlo. Resta più importante la squadra. E noi siamo il Barcellona. Puntiamo alla Liga alla Champions League e a tutte le competizioni possibili”.

Una responsabilità non da poco, ma che Ansu può gestire.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @ansufati

Sommario
Il ritorno di Ansu Fati: “Ora devo continuare così”
Titolo
Il ritorno di Ansu Fati: “Ora devo continuare così”
Descrizione
Ansu Fati è tornato a giocare e a segnare. Alla sua prima uscita con il numero 10 sulle spalle, il talento del Barcellona si è reso subito protagonista in campo
Autore