in

Andrij Shevchenko nostalgico: belli i tempi al Milan

Galliani e Berlusconi importanti per la sua carriera.

Andriy Shevchenko Milan
Fonte immagine: Instagram

Andrij Shevchenko ricorda nostalgico i bei tempi in cui giocava al Milan.

Durante un’intervista rilasciata per “ Tutti convocati” su Radio24 parla della sua esperienza calcistica e sul suo arrivo in Italia: “Sono arrivato con le idee molto chiare. Mi aspettavo di arrivare in un grande squadra. Giocare con la maglia del Milan era il massimo. Ci ho messo un po’ per adattarmi, lavoravo anche a parte per mantenere il mio fisico. Ho capito subito su cosa dovevo migliorare, soprattutto dal punto di vista tattico che per me era qualcosa di nuovo. Ho imparato molto da Berlusconi e Abramovich. Sono diversi tra loro: Berlusconi è stato il primo a credere in me, è stato sempre gentile con me. Mi è stato vicino quando mio papà stava male, mi ha aiutato davvero tanto. Era una persona molto impegnata, ma sapevo che lui c’era sempre quando aveva bisogno. Abramovich è una persona molto riservata, come Berlusconi è uno che ama molto il calcio, non sono attaccati solo ai soldi. Entrambi hanno grande voglia di vincere”.

 

Parole importanti anche per Galliani: “Siamo molto amici, è stato importante per la mia carriera. Quando è venuto a vedermi la prima volta a Kiev ha preso tanto freddo e io non ho fatto una grande partita. Siamo molto amici, ero preoccupato quando era in ospedale, ora però l’ho visto bene e quindi sono più tranquillo

 

Leggi anche...  I Re dei Dribbling in Serie A

 

Si lascia ad andare anche ad alcuni commenti sulla Super League: “Io non capisco questa formula perché si distrugge il calcio. Non esistono solo le grandi squadre, io con la Dinamo Kiev ho potuto giocare con grandi club come il Milan. Per me una formula del genere non può funzionare nel calcio” e non esclude un possibile ritorno in Italia da allenatore, infatti afferma che quando avrà terminato la sua avventura alla guida della nazionale ucraina allenerà un club.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Instagram