in

Andreazzoli arrabbiato: “L’arbitro impari il mestiere”

L’allenatore toscano è scatenato

andreazzoli share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @futbolsinrol

Aurelio Andreazzoli mastica amaro dopo aver visto il suo Empoli uscire dal derby sconfitto: “La gara si è svolta come la pensavamo, sapevamo di giocare contro una squadra forte, che sa quello che deve fare e lo fa molto bene: ci sono individualità molto importanti. Nel primo tempo abbiamo fatto bene anche se non siamo stati precisi ma tante volte abbiamo avuto occasione di andare a infastidire gli avversari. Un gol lo avevamo anche fatto…”.

Il tecnico della formazione toscana contesta l’operato dell’arbitro, soprattutto per quanto riguarda il gol annullato a Di Francesco: “L’Empoli fa giurisprudenza, come c’è una revisione da mettere in risalto ci tocca a noi. Nessuno aveva protestato, nemmeno Terracciano. Mentre su Luperto penso che sia stata fatta una valutazione al contrario, mentre il secondo giallo ci sta. Se nel primo caso andava ammonito qualcuno era l’avversario, non Luperto”.

Andreazzoli contesta l’arbitro

Per quanto riguarda la prestazione messa in campo contro la Fiorentina Andreazzoli non rimprovera nulla alla squadra. I suoi hanno giocato a viso aperto contro una squadra molto forte: “Non ho nulla da rimproverare ai ragazzi, il comportamento è stato giusto. Ho visto la Fiorentina cacciare via il pallone impaurita… non dimentichiamoci però che oggi giocavamo contro una squadra forte, con tanta qualità”.

Si torna a parlare del direttore di gara. Le parole con cui il tecnico dell’Empoli conclude il suo intervento a Dazn non sono affatto tenere: “L’arbitro avrebbe dovuto avere più sensibilità a farci giocare gli ultimi 5 secondi di gara… parliamo di pochissimo tempo ma quei 5 secondi me li devi far giocare, visto che c’era una rimessa laterale. Chi non ha sensibilità deve cambiare mestiere”.

Un attacco frontale molto pesante.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @futbolsinrol