in

Anche il NAPOLI su Modern Warfare 3: testa a testa tra il TEAM DI LORENZO ed il TEAM OSIMHEN

Per celebrare l’arrivo della Beta di Call of Duty: Modern Warfare 3, disponibile dalla scorsa settimana in esclusiva per i giocatori PlayStation che hanno preordinato il gioco, i campioni dell’SSC Napoli hanno avuto l’opportunità di giocarci in anteprima.

Una sfida entusiasmante, che ha visto contrapporsi due squadre capitanate rispettivamente da Giovanni Di Lorenzo, grande appassionato di Call of Duty, e Victor Osimhen, capocannoniere dello scorso campionato.

Dopo aver festeggiato il terzo scudetto – i campioni d’Italia hanno quindi messo momentaneamente da parte le loro scarpette per sfidarsi a colpi di joypad!

A supportare i due capitani altri campioni del calibro di Kvaratskhelia, Simeone, Ostigard ed Elmas. Le due squadre si sono affrontate nelle tre leggendarie modalità di gioco principali (Team Death Match, Domination e Hardpoint) e nelle tre mappe preferite dai fan, ricostruite da zero per l’edizione di quest’anno (Karachi, Invasion e Skidrow). Il tutto sotto l’attento occhio del celebre Moonryde, volto di Call of Duty per l’evento che ha seguito minuto per minuto la sfida tra i due team protagonisti.

Di Lorenzo si sarà confermato un grande campione anche a Call of Duty: Modern Warfare III? Oppure Osimhen si sarà dimostrato letale come quando buca le reti avversarie a suon di gol?

Napoli & Modern Warfare 3 – Il video dell’evento

L’esito della sfida tra il Team DI LORENZO ed il Team OSIMHEN

La prima partita è stata vinta dal Team Di Lorenzo, con Kvaratskhelia che si è confermato fuoriclasse anche a Call of Duty, raggiungendo la vetta della classifica con 23 kill e aggiudicandosi il primo sangue nel Team Death Match.

Il Team Osimhen ha reagito nella seconda partita: Simeone è salito in cattedra catturando una bandiera dopo l’altra in Domination, pareggiando i conti e portando la sfida ad un emozionante round finale! A questo punto, il capitano Di Lorenzo si è sentito in dovere di mostrare a tutti la sua superiorità con il joypad e ha portato la sua squadra alla vittoria con una spettacolare tripla kill!

Grazie al suo exploit, Di Lorenzo è stato anche incoronato MVP. Dopo aver ricevuto il trofeo, il capitano dell’SSC Napoli ha dichiarato: “Grazie mille! Non solo il piacere di aver potuto giocare in anticipo (e vincere) al nuovo Call of Duty, ma anche essere incoronato MVP… Wow!”.

“È stato fantantico giocare di nuovo le mappe classiche e la tripla kill è stata incredibile! Sono estremamente eccitato per il lancio del nuovo gioco… non vedo l’ora!”, ha proseguito Di Lorenzo.

Nonostante il torneo fosse molto competitivo, i giocatori dell’SSC Napoli giocano spesso insieme a Call of Duty per rilassarsi dopo l’allenamento e per fare team building, offrendo un nuovo modo di costruire rapporti e comunicazione all’interno della squadra.

ENTRATE OGGI NELLA BETA!

Sia che siate nuovi giocatori alla ricerca di un’azione frenetica e ad alto numero di ottani, sia che siate veterani del franchise di Call of Duty e vi stiate preparando per il ritorno di alcune delle mappe classiche multigiocatore, è finalmente arrivato il momento di mettere le mani sulla Beta di Call of Duty: Modern Warfare III.

Se volete seguire altre notizie sul mondo degli E-Sports cliccate QUI.

A cura di: Powned

blog hibet