in

Ancelotti esulta: “Serata straordinaria”

L’allenatore del Real Madrid festeggia

ancelotti share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @mrancelotti

Carlo Ancelotti può celebrare un altro grande risultato nella sua meravigliosa carriera. Il tecnico italiano si gode il passaggio del turno ai quarti di finale di Champions League dopo una serata magica: “Abbiamo vinto dopo una partita che si era fatta molto difficile, molto complicata, ancor di più dopo il gol di Mbappé. Abbiamo cercato di mettere pressione al Psg, i tifosi hanno iniziato a premere e a creare sempre di più”.

Il tecnico del Real Madrid si rende conto di quanto è stato fatto nel doppio confronto con il Paris Saint Germain. Soprattutto dopo che gli ospiti erano passati in vantaggio anche al ritorno: “Siamo molto contenti. Siamo partiti bene con le energie, poi hanno iniziato a renderci difficile la vita con il pressing. Abbiamo sofferto, ma era normale. Abbiamo preso anche alcuni rischi, nell’uno contro uno con Mbappé”.

Ancelotti esalta Benzema

L’allenatore delle merengues ha fatto capire“Serata eccezionale, straordinaria, impensabile. Per un’ora il Psg ha gestito la partita molto bene, poi c’è stata la magia di questo stadio… E la partita è finita per loro ed è iniziata per noi. Sulla sofferenza abbiamo costruito la seconda parte di gara, eravamo sul pezzo e quando si è accesa la luce… non ce n’è stato più per nessuno”.

Non possono mancare i complimenti all’indirizzo di Karim Benzema. Il centravanti francese è stato l’eroe della partita con una tripletta e piovono applausi per lui: “Benzema è il migliore attaccante al mondo, ha determinato questa partita con un’efficacia mostruosa. Ho cambiato Kroos perché non si era allenato, Rodrygo e Camavinga erano più freschi. Sono felice di stare in questo club”.

Sir Carletto ce l’ha fatta ancora una volta.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @mrancelotti