in

Conferenza stampa Ancelotti: “Garbutt chi?”

conferenza stampa ancelotti - everton
Fonte immagine: *wikipedia

Non sempre si conoscono i propri polli e in conferenza stampa Ancelotti lo ha recentemente dimostrato…

Risale a circa un mese fa la sua gaffe nell’incontro con gli organi della stampa dopo la partita dell’Everton. Il momento clou è arrivato quando un giornalista ha chiesto le motivazioni dell’addio di Luke Garbutt, bandiera della squadra inglese per  ben 11 anni.

L’allenatore però non sembrava conoscere il calciatore, tanto da chiedere “Chi?”, per poi proseguire con una punta di imbarazzo “Sono sorpreso per la domanda. Non ho niente da dire”.

Inutile precisare che il video ha fatto il giro dei social, dove Ancelotti è parso un uomo dalla memoria corta. Inoltre lo stesso Garbutt ha condiviso sul suo profilo il video del simpatico siparietto. L’autoironia, in questi casi, è l’antidoto migliore! 11 anni con la stessa maglia cancellati nel giro di pochi minuti…

Dopotutto ci teniamo a spezzare una lancia in favore di “Carletto”, in quanto il terzino è da due anni lontano dall’Everton, prima all’Oxford e poi all’Ipswich.

Anche in un’altra conferenza stampa Ancelotti ha scatenato le risate dei giornalisti. Era il settembre 2018, legato al Napoli, il tecnico ha citato i dati del Milan al posto della squadra partenopea.

Ho letto che il Milan come distanza totale a livello di corsa sarebbe la squadra che corre di meno..”, per poi tornare sui suoi passi dopo una battuta del capo della comunicazione dei bianco celesti:

“Ho detto Milan? Sono messo proprio male allora.

Diciamo che una cura di fosforo non farebbe male ad Ancelotti!

L’allenatore ha mandato il suo in bocca al lupo ad Andrea Pirlo, sulla panchina bianconera al posto di Sarri.

Effettivamente “Carletto” è stato uno degli allenatori simbolo di Pirlo al Milan, con il quale ha vinto tutto.

Per questo non è mancato il tweet di augurio. Che sia di buon auspicio? Beh speriamo per Andrea che non erediti il talento per le gaffe

Pochi giorni fa,  il nuovo tecnico juventino è stato la vittima di uno scivolone: Pirlo alla juve e la gaffe di Serginho: lo chiama “Pirla”

Fonte immagine: *wikipedia

Maria Caterina Crugliano

Scritto da Maria Caterina Crugliano

Copywriter dell’ironia. I miei genitori devono ancora capire che lavoro faccio. Penso quindi scrivo (e rido).