in

Amouranth ed il lato oscuro di Onlyfans, uno STALKER fa irruzione nella sua proprietà

Kaitlyn Siragusa, Amouranth, Onlyfans, polizia, STALKER

Onlyfans share hibet social

Kaitlyn Siragusa, meglio conosciuta semplicemente con il nome di Amouranth, ha dovuto in questi giorni (ed in realtà da oltre più di un mese) soffrire una particolare condizione di paura e terrore a causa di uno stalker che da Onlyfans è riuscito a risalire a lei ed alla sua proprietà.

I nostri lettori più affezionati ricorderanno sicuramente l’appello di Amouranth di qualche giorno fa, che annunciava la presenza di un oscuro individuo dall’est Europa che aveva venduto tutto ciò di cui era in possesso per raggiungerla negli Stati Uniti.

L’uomo, secondo la ricostruzione di Amouranth fornita poi anche alla polizia, si era più volte appostato fuori dalla proprietà della ragazza, trasmettendo in diretta tutto quello che faceva dalla stanza d’hotel affittata per l’occasione. Di seguito il racconto della streamer riguardo l’accaduto.

Amouranth ed il lato dark di Onlyfans, quando lo stalker arriva a chiedere il conto

”Questo stalker ha viaggiato dall’Estonia fino a qua vendendo tutto quello che aveva pur di poterselo permettere. Ha passato un mese appostato nello Starbucks vicino alla mia casella postale. 44 giorni e 33 minuti.”

”Questo psicopatico ha streammato ogni minuto che la connessione gli concedeva, prima con 0 spettatori e poi sempre più persone sono arrivate a guardarlo. Il 13 ha fatto l’ultimo viaggio verso casa mia, studiandone i dintorni per 30 minuti. Continuava a streammare e ripetere che sapeva che era sbagliato, ma che doveva farlo lo stesso.”

”Ho cercato di allertare la polizia, ma mi trattavano in maniera maleducata. Ci sono voluti oltre 33 minuti per poter chiamare i soccorsi e fare in modo che la prima pattuglia arrivasse. Come se non ci fosse motivo per loro per venire qui.”

Insomma, cosa ne pensate di questo inquietante racconto? Secondo voi è importante capire anche i rischi di fare un determinato tipo di lavoro? Come al solito non mancate di farci sapere la vostra con un commento qui sotto, oppure in community!

Se volete seguire altre notizie sul mondo degli E-Sports cliccate QUI.

A cura di: Powned