in

Allegri insegna: l’allenatore è stato docente per un giorno.

Un’esperienza davvero significativa all’Università Politecnica delle Marche.

allegri share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @juventus

Massimiliano Allegri ha vissuto un’esperienza molto bella e formativa per la sua carriera, quella di essere stato docente per un giorno, presso l’Università Politecnica delle Marche.

L’argomento della lezione?

L’allenatore della Juve ha spiegato come fare gruppo in modo da raggiungere gli obiettivi, in un reparto oncologico, tramite un seminario dal titolo “Team working e comunicazione delle vittorie e delle sconfitte”, nel corso di perfezionamento in “Comunicare il cancro, la medicina e la salute.”

Presenziato è comunque una parola grossa, dato che si è connesso da remoto, ma l’importante è stato aver potuto disquisire con gli studenti laureati della sua esperienza, del lavoro di squadra e di cosa accomuna la gestione di una squadra e quella di un’equipe medica.

La lezione in questione è stata anche mandata in diretta sulla pagina facebook “Comunicare il cancro”, promossa dalla direttrice della clinica oncologica Aou Marche, Rossana Berardi, ma anche da Mauro Boldrini, direttore della comunicazione Aiom.

Ecco di seguito il discorso del Mister: “È un grande onore essere stato invitato a condividere la mia esperienza su temi così delicati. Come docente avrò il piacere di comunicare l’importanza di valorizzare prospettive differenti all’interno del gruppo, che sia un team multidisciplinare o una squadra di calcio, per garantire un clima di collaborazione proficua. Da questo punto di vista, le affinità tra il mondo sportivo e quello ospedaliero sono molte: chi è incaricato della gestione del gruppo deve saper mantenere gli equilibri tra i vari componenti a tutto vantaggio del risultato. Da diversi anni ormai mi occupo di sensibilizzazione oncologica con la campagna ‘Allenatore alleato di salute’, con la quale stimoliamo i coach a prendersi cura dei ragazzi perché seguano stili di vita corretti. Sarò sempre disponibile a offrire il mio contributo a iniziative come queste, in grado di migliorare il lavoro e la vita di medici e pazienti.” 

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @juventus

blog hibet