in

Alhadhur, l’eroe delle Comore: “All’inizio pensavo a uno scherzo”

Il terzino ha dovuto parare contro il Camerun

alhadhur Comore share hibet social
Fonte immagine: Twitter

La Coppa d’Africa prosegue senza particolari intoppi e con i nomi delle prime compagini che hanno staccato il biglietto per i quarti di finale. Tra queste marcia spedita e con il vento in poppa il Camerun, una delle Nazioni che sta ospitando la più grande kermesse di calcio per nazionali nel “Continente Nero”. Tuttavia, una volta tanto e nonostante la vittoria la scena non se la sono presa i Leoni Indomabili.

Nella gara degli ottavi di finale disputata lunedì sera, infatti, gli occhi degli appassionati e dei tifosi erano tutti per un giocatore avversario. Il suo nome è Chaker Alhadhur, il suo ruolo è il terzino destro ma non ha potuto giocare nella sua posizione preferita. Il calciatore ha dovuto infatti difendere i pali del suo Paese, visto che le Isole Comore non avevano a disposizione nessuno dei tre portieri convocati.

Alhadhur eroe nazionale

Due di loro sono attualmente positivi al Covid, mentre il terzo, nonostante si fosse negativizzato, non aveva ancora finito la quarante. Alhadhur, al termine della partita persa per 2-0, ha commentato il momento in cui ha saputo il suo “sacrificio” per la patria. Un momento che difficilmente potrà dimenticare: “Fino a quando non l’ho indossata, non ci ho creduto. A quel punto mi sono detto: ‘Ora è una cosa seria’”.

Una volta che si è ritrovato a dover difendere la parta dalle conclusioni di Aboubakar e Choupo-Moting, le cose si sono fatte serie per Chaker: “Onestamente all’inizio ne avevamo parlato così per scherzare, poi col passare dei giorni la faccenda è cominciata a diventare reale. Mi hanno scelto, non ci credevo”. Alhadhur si è anche destreggiato bene tra i pali, anche se lui stesso prova a dare una spiegazione poco tecnica e molto temperamentale: “Quando sei lì, semplicemente, non devi far altro che giocare”.

Un vero e proprio eroe nazionale.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter