in

Alex Schwazer ci riprova: “Voglio tornare a marciare”

Alez_Schwazer_doping_tokyo
Fonte immagine: Twitter

Alex Schwazer non ha ancora chiuso in un cassetto la speranza di poter tornare a fare la voce grossa, con le scarpe da ginnastica ben allacciate. L’atleta italiano, finito al centro di uno scandalo di doping che lo ha visto punito ben oltre le sue colpe, sta continuando ad allenarsi in maniera intensa. E in un’intervista rilasciata per il Corriere della Sera Schwazer ha fatto capire di non aver mai mollato la presa in questi mesi difficili.

Intanto partendo dall’allenamento quotidiano, che affronta con una mentalità diversa rispetto agli altri anni, ma sempre con la stessa intensità: “Vivo tutto con tranquillità, anche perché mi sono abituato a essere paziente. So di avere la coscienza a posto, quindi ho combattuto solamente contro un’ingiustizia nei mie confronti. Prima ero un professionista. Poi l’allenamento è diventato un hobby, che viene dopo la famiglia e il lavoro”.

Testa a Tokyo

Naturalmente Schwazer non molla, pur sapendo di non essere più quello di prima: “Attualmente sono un ex atleta. Vedremo che cosa succederà in futuro. I miei tempi erano buoni a giugno-luglio, dopo che per 8-9 mesi avevo ripreso a marciare ogni giorno. Adesso faccio quattro sedute settimanali e non più sette, quindi la forma è discreta”.

Ma grazie al lavoro portato avanti insieme al suo maestro Sandro Donati, Alex si può tenere in forma e in allenamento. Ed è consapevole di quali sono i suoi punti di forza: “Nella resistenza aerobica mi sono sempre mantenuto su buoni livelli, nella potenza invece sono decisamente migliorato. Diciamo che ora sono un atleta completo”. Ma cosa viene in mente ad Alex Schwazer quando gli viene nominata Tokyo? “Primo: spero che le Olimpiadi nel 2021 si facciano. Secondo: spero che ci sarò anch’io”.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter

Francesco Cammuca

Sommario
Alez Schwazer ci riprova: “Voglio tornare a marciare”
Titolo
Alez Schwazer ci riprova: “Voglio tornare a marciare”
Descrizione
Alex Schwazer vuole tornare a prendere parte alle gare più importanti. E svela le sue speranze di fare in tempo per le Olimpiadi di Tokyo.
Autore
Francesco Cammuca

Scritto da Francesco Cammuca

Giornalista, 30 anni di vita all'insegna dello sport, tra ciò che si vede in campo e quel che lo circonda.