in

Alcaraz sfida Sinner: “Adoro quando lo batto”

Fonte immagine: Profilo Instagram @carlitosalcarazz

Carlos Alcaraz si dice felice di poter giocare le semifinali del Roland Garros 2024. Il tennista spagnolo ha parlato così dopo la vittoria ai danni di Stefanos Tsitsipas: “Innanzitutto sono davvero felice di tornare in semifinale qui al Roland Garros. È sempre speciale poter giocare una semifinale in uno Slam. Sono molto emozionato di giocare venerdì ancora contro Jannik. Sarà una sfida molto difficile, ma sono pronto. Spero che tutti si godranno ed apprezzeranno quel match, così come lo farò io”.

Ora il numero 3 delle classifiche mondiali dovrà fronteggiare Jannik Sinner. Ma come si affronta il nuovo primatista del ranking del tennis maschile? “Devi correre come se fosse una maratona, da una parte all’altra, penso che non gli manchi nulla. Qualsiasi cosa faccia, lo fa perfettamente. Il modo in cui colpisce la palla è incredibile, ma anche il modo in cui si muove è davvero ottimo. Ti spinge al limite su ogni palla, in ogni punto. Penso che sia la cosa più difficile dell’affrontare Jannik”.

Alcaraz prova a sfidare Sinner

Proprio il fatto di dover giocare al limite è l’aspetto che ad Alcaraz piace di più nelle partite contro Sinner. Un elemento che rende queste partite ancor più belle e appassionanti: “Allo stesso tempo adoro questo aspetto, adoro questo tipo di match. Amo queste sfide in cui abbiamo delle grandi battaglie. L’ultimo match che abbiamo giocato è stato così e mi è piaciuto. Adoro trovare soluzioni e modi per batterlo nel modo in cui l’ho fatto ad Indian Wells. Per esempio, c’era stato quel 6-1 nel primo set e poi ho trovato un modo per metterlo in difficoltà”.

In conclusione Alcaraz ammette che affrontare Sinner è molto difficile in questo momento. Aver agganciato la prima posizione mondiale potrebbe avergli dato ancor più fiducia: “Probabilmente lui è uno dei tennisti più difficili da sfidare al momento, penso che sia il migliore al mondo. Penso che sia il numero 1 al mondo in questo momento quindi sarà una sfida interessante. Come ho detto, i match che abbiamo giocato prima sono stati incredibili. Penso che tutti vogliano vedere questi incontri. Quando è uscito il sorteggio, penso che tutti volessero che Jannik fosse dal mio lato per poterlo affrontare in semifinale”.

Fonte immagine: Profilo Instagram @carlitosalcarazz

blog hibet