in

Alcaraz ripensa a Djokovic: “Semifinale preparata male”

Fonte immagine: Profilo Instagram @carlitosalcarazz

Carlos Alcaraz non vede l’ora di difendere per la prima volta in carriera i colori della Spagna. L’occasione sarà l’evento in programma tra un mese, ovvero per la Hopman Cup che si giocherà a Nizza tra il 19 e il 23 luglio prossimi. Un modo per ribadire ancora una volta il suo orgoglio iberico: “Sarà bellissimo, vivremo la pressione di difendere i nostri colori ma sarà fantastico pensare a quanti seguiranno la manifestazione e ci incoraggeranno”

Tra le altre cose, il giovane tennista spagnolo giocherà in una specialità per lui nuova. Stiamo parlando del doppio misto, che lo vedrà in campo insieme a Paula Badosa. Ai microfoni del quotidiano L’Equipe, svela le sue sensazioni: “Con Paula Badosa mi intendo benissimo. “È piuttosto insolito ma è sicuramente qualcosa di molto bello. Sarà una maniera dolce per riabituarsi a un’altra superficie dopo aver terminato la stagione sull’erba”.

Alcaraz ripensa alla sfida con Djokovic

Carlos Alcaraz torna a rappresentare la Spagna dopo 5 anni. Nel 2018 giocò la Coppa Davis junior, tra l’altro affrontando un nostro top player: “È stata un’esperienza magnifica. Per la prima volta ho giocato con Lorenzo Musetti, che ora è mio avversario nel circuito. Ricordo di aver vinto la finale con la Francia annullando un match point e successivamente di aver vinto il punto decisivo in doppio. Il tennis è così: tutto può cambiare, non importa in quale momento”.

Il numero 2 del ranking ATP ha però riavvolto anche il nastro. In particolare il riferimento è all’ultima apparizione, ovvero la semifinale persa al Roland Garros contro Novak Djokovic. “Fisicamente ero assolutamente a posto – ha dichiarato – . Il problema è stato caricarsi di pressioni supplementari. Non mi sono preparato bene per quel match; i primi due set mi hanno chiesto tantissimo e se aggiungiamo le tensioni di cui mi sono caricato subito dopo; alla fine è successo quanto avete visto”.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @carlitosalcarazz

blog hibet