in

Albertini fa il mercato al Milan: “Prendi Ndombele”

I consigli dell’ex centrocampista

milan Ndombele Albertini share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @acmilan

Demetrio Albertini sostiene che il mercato invernale non sposti più di tanto gli equilibri: “Ho sempre reputato il mercato di gennaio complicato, perché per centrare i grandi colpi devi individuare casi limite come quello di Ibra due anni fa, o profili in uscita che spingano per partire subito. Rinforzi o meno, questo Milan può vincere lo scudetto anche così com’è, perché ha creato una filosofia che è la sua forza e che gli permette di stare in alto da due stagioni”.

In ogni caso l’ex centrocampista, intervistato per la Gazzetta dello Sport, sostiene il Milan debba muoversi, soprattutto nel reparto a lui caro: “Ci sono buoni centrocampisti finiti ai margini della propria squadra. Penso a Ndombelé del Tottenham. Occorrerebbe capire a quali condizioni potrebbe partire, magari in prestito. Anche se una soluzione di questo tipo è rischiosa: se devi rimpiazzare Kessie e Bennacer che torneranno a febbraio, e ingaggi un calciatore in cerca di spazio per sei mesi, come fai a caricarlo?”.

Albertini consiglia il Milan

Al netto di Tanguy Ndombele c’è un giocatore, già di proprietà rossonera, che può far comodo alla mediana a disposizione di Stefano Pioli: “Adli, che mi incuriosisce moltissimo. Se c’è margine di manovra con il Bordeaux, spero che il Milan lo faccia arrivare adesso. Sarebbe la soluzione ideale rispetto a quanto dicevo prima: è giovane, è già tuo, deve maturare e imparare a farsi strada in mezzo alla concorrenza di alto livello. E sa giostrare tra tante posizioni, con Pioli giocatori così ingranano presto”.

Leggi anche...  MERCATO INVERNALE APERTO: le necessità delle big italiane

E poi c’è l’attaccante, con Divock Origi che piace molto ad Albertini: “Dobbiamo fare tesoro del Milan che teneva campioni come Papin in tribuna. Ora è il Milan a dover puntare su attaccanti così, forti ma chiusi nel loro club. Penso a Origi del Liverpool: in A segnerebbe parecchio. E gli scudetti si vincono grazie ai bomber, ve lo dice un centrocampista”.

Lo dice uno che la sa lunga su come si vince…

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @acmilan