in

ADDIO A JIMMY GREAVES: campione del mondo 1966

Chi è stato il bomber britannico dal passato “italiano”.

addio jimmy greaves share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @ilpalloneracconta

Il 2021 ha visto perdere l’ennesimo grande campione dello sport.

Si tratta di Jimmy Greaves, bomber che ha incantato a suon di gol l’Inghilterra (e non solo) tra gli anni Sessanta e Settanta, riuscendo a vincere un campionato mondiale nel 1966 con la sua nazionale e diversi titoli con il Tottenham. Proviamo ad entrare più nel dettaglio in merito alla sua vita calcistica:

GLI INIZI AL CHELSEA E L’ESPERIENZA “ITALIANA”

Jimmy Greaves nasce nel 1940 a Londra, città con la quale condividerà un rapporto quasi viscerale; infatti, per quasi tutta la sua ventennale carriera, Greaves vestirà solamente maglie di questa città: Il Chelsea, il Tottenham e, a fine carriera, altre squadre di piccoli sobborghi londinesi (Barnet, Brentwood Town e Chelmsford City ndr).

Sarà con il Chelsea che la carriera di Greaves avrà inizio: esordisce in First Division nel 1957, all’età di soli 17 anni, vincendo la classifica capocannoniere nelle annate 1958-1959 e 1960-1961, rispettivamente con 33 reti e 41 reti. Non soddisfatto della mediocrità dei Blues nelle ultime annate, Greaves si trasferisce, nell’estate 1961, al Milan, in quella che sarà la sua unica (e negativa) esperienza all’estero. Con i rossoneri, infatti, Greaves vivrà un rapporto conflittuale con il mister Nereo Rocco, che lo farà finire ben presto ai margini della rosa. Proprio per questo, Greaves lascia il Milan dopo appena 6 mesi, siglando comunque 9 gol in 10 presenze.

IL TOTTENHAM E I NUMEROSI RECORD

Finirà, nell’inverno 1962, al Tottenham, club con il quale entrerà di diritto nella storia della First Division, vincendo per ben tre volte consecutive la classifica capocannoniere (tra il 1963 e il 1965 ndr) e risultando primatista assoluto di gol nel campionato. Con gli Spurs, inoltre, Greaves vincerà i suoi unici titoli in carriera: due FA Cup nel 1962 e 1967 e una Coppa Delle Fiere nel 1963 (primo titolo europeo vinto da una squadra inglese), non riuscendo, curiosamente, a vincere la First Division. Infine, con il sesto titolo di capocannoniere vinto nel 1969, Greaves diventerà il calciatore ad essersi sfregiato più volte di tale titolo (record ancora imbattuto in Inghilterra ndr).

Terminerà la carriera al West Ham, per poi giocare nelle serie minori con diverse squadre dei sobborghi di Londra.

Leggi anche...  LA PARABOLA DISCENDENTE DI WILSHERE: un talento sfortunato

CON LA NAZIONALE: ATTORE NON PROTAGONISTA

Con la nazionale inglese, Greaves riuscirà, seppur in breve tempo, ad essere il capocannoniere in assoluto, salvo poi essere raggiunto da Bobby Charlton prima e da Lineker e Rooney poi.

Segnerà un solo gol nella fase finale dei mondiali (nel 1962 contro l’Argentina), vincendo il titolo mondiale nel 1966, seppur non da protagonista: infatti, oltre a non aver siglato neanche un gol nella vittoriosa spedizione britannica, Greaves giocherà solo le tre partite della fase a gironi, a causa di un infortunio che lo relegherà in panchina a favore di Geoff Hurts, vero mattatore di quei mondiali per l’Inghilterra nella fase ad eliminazione diretta.

Concluderà la sua esperienza con i tre leoni nel 1967, siglando il suo ultimo gol contro la Spagna Franchista.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @ilpalloneracconta

Sommario
ADDIO A JIMMY GREAVES: campione del mondo 1966
Titolo
ADDIO A JIMMY GREAVES: campione del mondo 1966
Descrizione
Addìo a Jimmy Greaves: chi è stato il bomber britannico dal passato “italiano”.
Autore