in

Adani su Dybala: “Con Lautaro sarebbe devastante”

Parla l’opinionista della Rai sul numero 10 argentino

adani share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @paulodybala

I colleghi della Gazzetta dello Sport hanno provato a sentire uno dei maggiori esperti di calcio sudamericano presenti in Italia. Stiamo parlando di Daniele Adani, uno di quelli che dopo aver smesso di giocare ha deciso di sfoggiare la sua personalità e il suo carattere. E c’è subito una frase che fa capire le sue intenzioni: “Lo dico subito: non può esistere nessun dubbio su Paulo Dybala. Se l’Inter ha la possibilità di prenderlo, deve prenderlo”.

L’ex difensore – tra le altre – di Inter e Fiorentina sembra essere un grande fan dell’attaccante argentino. Lui è uno degli uomini mercato di questi giorni convulsi di inizio giugno. E al momento non si sa cosa ne sarà del suo futuro: “Dybala è uno di quei (pochi) calciatori che sanno fare tante cose. Ha il dono di essere associativo, cioè giocare con i compagni che ha intorno coinvolgendoli, ma allo stesso tempo ha la naturalezza della giocata individuale di classe. Sa far gol, servire assist, è una minaccia costante sui calci piazzati… Insomma, non un attaccante totale, ma un giocatore totale. Può far tutto”.

Adani tesse le lodi di Dybala

Secondo quello che ormai per tutti è Lele, Paulo Dybala è un giocatore che ha bisogno di giocare. Anche perchè non più tardi di una stagione fa, ha dominato la Serie A: “Ha faticato a trovare continuità, soprattutto a causa dei ripetuti infortuni muscolari. La cosa curiosa è che, quando arrivò Cristiano Ronaldo alla Juventus, si pensava che l’argentino avrebbe potuto soffrire la presenza di un campione del genere. Invece, nel 2019-20 con Sarri, Dybala venne eletto miglior giocatore della Serie A”.

Per concludere il suo ragionamento, l’opinionista della TV di Stato fa capire che una coppia di attacco con Dybala e Lautaro Martinez sarebbe difficile da contrastare: “Con quei due sarebbe complicato per la difesa avere dei punti di riferimento, perché entrambi sono capaci di aprire gli spazi, dare imprevedibilità, abbassarsi a ricevere palla. Dybala non cambierebbe di molto lo stile di gioco che gli abbiamo visto adottare in molte partite alla Juve, partendo spesso lontano dalla porta”.

E se lo dice un grande esperto di calcio argentino, c’è da credergli…

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @paulodybala