in

Adam Nowakowski, il calciatore da una sterlina a settimana

Fonte immagine: derbyderbyderby

Il calcio, spesso in maniera impropria, è visto sempre meno come uno sport e sempre più come un’azienda. Un vero e proprio business, in cui ultimamente i valori sono venuti meno, in nome del guadagno e del profitto a tutti i costi. Ma a volte arrivano delle storie molto belle, che riguardano i protagonisti dello sport più seguito e diffuso al mondo. Questa volta, la storia in questione ha un protagonista ben definito: Adam Nowakowski.

Si tratta di un calciatore che milita nel Bradford PA, squadra della quinta divisione inglese. Gioca a centrocampo, ma il suo nome non ha fatto il giro del mondo per una giocata incredibile, un gol da cineteca o un trofeo vinto da protagonista. Adam Nowakowski ha fatto parlare di sé per quanto fatto fuori dal campo, soprattutto per quanto riguarda l’accordo registrato con il club del West Yorkshire.

Adam, infatti, ha stipulato un accordo da una sterlina a settimana, per un totale di quattro sterline al mese. Un contratto da grande uomo, per una categoria e una società che offre la possibilità di ottenere fino a 400 sterline a settimana. Tra le altre cose, Nowakowski ha deciso di sobbarcarsi tutte le spese di viaggio, dimostrando di voler continuare a giocare a calcio solo per il proprio diletto.

E quando i giornalisti gli hanno chiesto il perché di questa scelta, Adam ha risposto così: “Ci sono molte aziende in situazioni difficili, ho quindi pensato che fosse venuto il momento di restituire qualcosa a un club che mi sta molto a cuore”.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello sport cliccate QUI.

Fonte immagine: derbyderbyderby

Francesco Cammuca