in

A tavola con i mondiali dell’82.

In memoria di Paolo Rossi, scomparso lo scorso 9 dicembre.

mondiali dell’82 share hibet social
Fonte immagine: Facebook

Lo scorso 9 dicembre è venuto a mancare Paolo Rossi, il campione del team di Bearzot, che ha gioito di molti trionfi, come quello del Mondiale dell’82, superando l’Argentina, il Brasile e dominando 3-1 la finale contro la Germania.

Proprio per omaggiare “Pablito” ad Arezzo di sono riuniti a cena tutti i campioni della squadra: Bordon, Tardelli, Altobelli, Gentile, Antognoni, Cabrini, Galli, Marini, Causio, Dossena, Selvaggi e Bruno Conti.

Presente insieme allo squadrone, anche la moglie dell’attaccante, Federica Cappelletti, insieme alle sue bimbe, che per l’occasione ha postato una foto sui social, con una didascalia che lasciava intendere che il tutto fosse destinato al marito: “In tuo onore Paolo”.

 

«Trascorrere del tempo insieme, era un desiderio che Paolo nutriva da sempre, sognava tanto riportare gli amici e i compagni a casa sua. E così abbiamo voluto avverare il suo desiderio, con una cena. Ci siamo emozionati tutti. C’è stato il momento del pianto, ma anche quello del sorriso», afferma Federica, che ancora aggiunge: “E’ stata una grande emozione, Paolo diceva sempre che la squadra che vinse quel Mondiale era importante perché solida e unita. Il team che aveva creato Bearzot era fatto di amici veri, che è andato al di là dello sport e dei trionfi. E questa iniziativa ne è la dimostrazione. Tra gli eroi del 1982 si è creato un rapporto sincero, che ha superato il tempo e continua a distanza di 40 anni. Oggi sono sempre più uniti. Condividono, si supportano, si aiutano, come fratelli. Sono persone grandi con un cuore enorme”.

 

Leggi anche...  CURIOSITÀ: perché gli juventini sono soprannominati "Gobbi"?
 

 

Anche Giancarlo Antognoni ha voluto omaggiare Paolo con un post sui social, in cui vengono mostrate le magliette Azzurre, corredandolo di un ulteriore didascalia: “Bellissima serata in onore di Paolo Rossi. Grazie Federica”.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Facebook