in

7 possibili colpi di fine mercato in Serie A

In un mercato apparentemente senza fondi, gli ultimi giorni potrebbero essere davvero frenetici in cerca delle grandi occasioni!

COLPI DI MERCATO Serie A share hibet social

Che non sia stato un mercato di grandi spese direi che è una certezza. La crisi post Covid ha sicuramente pesato sulle casse di (quasi) tutti i club. Forse anche per questo però, proprio gli ultimi giorni di mercato potrebbero essere particolarmente frenetici con molte rose ancora da sfoltire, i conti da far quadrare e alcuni contratti in scadenza che potrebbero lasciar partire qualche elemento a poco prezzo pur di non perderlo a zero a Gennaio. Tutto o quasi è ancora possibile quindi, ma abbiamo provato a considerare almeno sette scenario piuttosto probabili per questo finale di agosto.

Zappacosta (Chelsea –> Fiorentina)

Con il definitivo addio di Lirola, i Viola hanno assoluto bisogno di un nuovo terzino su quella fascia. Ed ecco che un Zappacosta ormai fuori dai giochi in casa Chelsea, potrebbe essere il nome giusto. Un rilancio in grande stile per lui con un formazione ambiziosa e una sicurezza per i toscani con l’innesto di esperienza e qualità.

Pjanic (Barcellona –> Juventus)

Se ne è parlato tantissimo per tutta l’estate, tra alti e bassi sembrava già quasi fatta. Poi la trattativa si è arenata, soprattutto perchè alla Juventus non è riuscito di piazzare nemmeno un suo centrocampista in uscita ed è invece arrivato Locatelli (dopo un’altra trattativa estenuante). La percezione è che Pjanic voglia tornare da Allegri (anche riducendosi l’ingaggio) e Allegri voglia il suo regista preferito. Quindi l’operazione potrebbe avere la luce proprio negli ultimi giorni di mercato (magari appena si riuscirà a cedere uno tra McKennie o Ramsey).

Isco (Real Madrid –> Milan)

La certezza è che il Milan sta cercando qualcuno proprio in quella posizione e Isco sarebbe un profilo di altissimo livello anche in ottica Champions. Di contro, lo spagnolo non sta trovando spazio nel Real e sarebbe probabilmente più che felice di trovarlo dalle nostre parti. Ingaggio però decisamente elevato e costi forse fuori portata al momento, serve un aiuto non da poco che potrà semmai arrivare solo negli ultimi giorni di mercato.

Correa (Lazio –> Inter)

La telenovela Inter di questo mercato non è ancora finita, anche se dopo le pesanti uscite è tempo di registrare qualche entrata per i nero azzurri. In particolare serve una punta, ora che Lukaku è andato e anche Pinamonti sembra indirizzato verso Empoli. Tra Thuram e Correa sembra chiaro che Inzaghi preferisca il suo pupillo di casa Lazio, con Lotito però non così magnanimo nelle trattative di mercato. Il giocatore però non è nemmeno stato convocato per la prima partita di campionato e ci sono gli estremi per un passaggio sul finale di agosto.

Supryaga (Dinamo Kiev –> Sampdoria)

Quagliarella è l’eterna certezza dei bluerchaiti, ma non si può certo pensare di lasciarlo fisso in attacco per tutta la stagione. Ecco che un innesto come quello del giovanissimo Supryaga potrebbe essere perfetto da far crescere sotto l’ala di esperienza dell’attaccante campano. Il costo non è proibitivo perchè l’ucraino non ha fatto una grande stagione nell’anno passato, ma sembra che dopo essere stato a un passo dal Bologna due mercati or sono, ora sia pronto per sbarcare davvero in Serie A.

Pellegri (Monaco –> Milan)

Altro nome caldissimo praticamente in tutte le sessioni di mercato è quello di Pietro Pellegri. Ex enfant prodige del calcio italiano, detiene a tutt’oggi alcuni dei record di precocità della Serie A (quello dell’esordio più giovane e altrettanto della prima doppietta, per esempio), ma dopo il trasferimento a Monaco tra infortuni e quant’altro ha subito una certa involuzione. La speranza quindi è reciproca, di ritrovarsi in Italia e di vederlo di nuovo ai massimi livelli. Operazione complicata, ma possibile.

Leggi anche...  Calciomercato: i 10 trasferimenti più costosi della storia

Capitolo Attaccanti (e Vlahovic)

C’è poi grande incertezza sugli attaccanti, con diverse squadre ancora con uno slot libero da riempire. Soprattutto nel caso in cui l’Atletico Madrid affondasse il colpo su Vlahovic, che scatenerebbe probabilmente una cascata di movimenti a seguire. La Fiorentina si ritroverebbe con un buon capitale e la voglia di investirlo subito, ed ecco allora che potrebbero prendere vita operazioni come quella di Belotti per esempio. Che a sua volta porterebbe il Toro ad andare su un altro profilo, magari come Simeone in uscita dal Cagliari. Insomma, per la linea offensiva tutto potrebbe ancora succedere!

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Sommario
7 possibili colpi di fine mercato in Serie A
Titolo
7 possibili colpi di fine mercato in Serie A
Descrizione
Siamo quasi alla chiusura del mercato e tanti pezzi sono ancora da sistemare. Quali saranno gli ultimi colpi del mercato di fine agosto? Eccone sette probabili...
Autore